La Detrazione IRPEF del 65%

La Detrazione IRPEF per il Risparmio Energetico

Il Consiglio dei Ministri ha prorogato la detrazione fiscale per interventi di riqualificazione energetica degli edifici, prorogando la scadenza del 30 giugno ed innalzando l’aliquota di sgravio IRPEF, dal 55% al 65%. Il Decreto n. 63 del 4 giugno 2013 in Gazzetta Ufficiale del 5 giugno è entrato in vigore il 6 giugno.  Il provvedimento proroga il bonus fiscale -  già nella nuova misura del 65% dal 6 giugno – fino al 31 dicembre 2013. 
Per i lavori di ristrutturazione attuati da condomini e che riguardino almeno il 25% della superficie dell’involucro la detrazione IRPEF è applicabile fino al giugno 2014. 

Cosa rientra nell’incentivo? 

Puoi sostituire gli infissi esterni, finestre e porte finestre comprensive di tapparelle o persiane, per un valore complessivo di € 60.000,00 IVA INCLUSA, ti verrà rimborsato il 65% della spesa complessiva in 10 rate annuali

In cosa consiste l’incentivo? 

In sede di redazione del modello 730 dovrai semplicemente indicare 1/10 dell’importo speso. Se sei un azienda la stessa quota se comunicata al commercialista verrà recuperata al momento del pagamento dall’IRES di competenza.

Cosa bisogna fare?? 

Non è necessario richiedere alcuna autorizzazione per la sostituzione degli infissi in quanto rientranti in manutenzione ordinarie.
Non è necessario nessun tecnico abilitato per la certificazione energetica dell’immobile, ti forniremo Noi i documenti attestanti le prestazioni energetiche dei nuovi infissi e l’asseverazione dei vecchi.

E’ indispensabile effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario seguendo con particolare attenzione le indicazioni che la tua banca fornirà in merito alla causale specifica da utilizzare. 

Entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori è sufficiente registrarsi sul sito www.enea.it compilare alcuni moduli e con un semplice click si ha diritto all’utilizzo del Eco Bonus.

Fino a quando posso usufruire della detrazione del 65%? 

Se i lavori sono eseguiti su un singolo immobile la data ultima per il completamento dei lavori e il pagamento è il 31 dicembre 2013, se invece i lavori sono eseguiti in parti comuni (ad esempio da condomini) si possono completare entro il 30 giugno 2014 (salvo proroghe).

Vuoi realizzare la ristrutturazione completa della tua casa???

Potrai sommare ai vantaggi della detrazione del 65% l’ulteriore vantaggio del 50% per la sostituzione delle porte interne e il 50% dei mobili su misura per la tua “nuova” casa.

Non hai la liquidità necessaria e ti sembra impossibile usufruire del Bonus Casa?

Ti offriamo la possibilità di accedere a finanziamenti a tasso zero fino a 12 mesi oppure finanziamenti fino a 120 mesi a tassi agevolati.

Preventivi e sovraluoghi gratuiti
Montaggio eseguito da personale specializzato senza l’intervento del muratore.

Siamo a vostra completa disposizione per informazioni e chiarimenti…….. NON ESITATE IL RISPARMIO E’ DIETRO L’ANGOLO!!!